Iscriviti alla Newsletter

 

Pasqua 2015 …Una benedizione che conta!!

Carissimi parrocchiani il Signore vi dia Pace! Vi suonerà forse strano il titolo che ho voluto dare a questa lettera aperta, tanto che qualcuno potrà ribattere: perché questa benedizione conta? Conta forse più delle altre? Esistono benedizioni che valgono meno? No certo, ogni benedizione ha un valore enorme perché è il Signore stesso che benedice nella figura del sacerdote, e inoltre perché tale gesto sottolinea l’amore e la benevolenza di Dio per quanti la ricevono … e dunque? La risposta sta nel fatto che tale benedizione assume un carattere particolare per il sottoscritto che per la prima volta da parroco farà ingresso nelle vostre case. Mi accompagnerà il desiderio di conoscervi meglio e di condividere con voi, per quanto è possibile, gioie e fatiche che vorrete liberamente consegnarmi, sarà per me come sentirmi “in famiglia”, uno tra voi, uno di voi. Sarà anche l’occasione di ricordarvi alcuni degli appuntamenti importanti che caratterizzeranno questo tempo di Quaresima e di Pasqua precisando che nei giorni delle benedizioni le S. Messe dei giorni feriali saranno posticipate alle ore 18.30. In sintesi vi ricordo: LA VIA CRUCIS, ogni venerdì alle ore 20.30. Giovedì 19 Marzo SOLENNITA’ DI S. GIUSEPPE i cui festeggiamenti verranno comunicati in seguito nei dettagli. Inoltre ricordo l’importanza della partecipazione alla S. Messa domenicale e la possibilità di confessarsi per disporre l’anima a vivere meglio il TRIDUO PASQUALE e LA PASQUA DI RISURREZIONE.

Buona Quaresima e Buona Pasqua!

 da P. Fulvio e Don Enrico.